info@fashionmodel.it +39 02 4808 61

Articolo pag. 22 – rivista Chi n. 10 del 15 marzo 1996

Se le top non sono quasi mai presenti in persona, le loro foto tappezzano le pareti dell’agenzia. Claudia Schiffer, Helena Christensen, Yasmeen Ghauri, Brandi, Carré Otis, Angie Everhart, Gail Elliott, Tanya Fourie, Carmen Carmen, Alexandra Carllson Lentini, Nadia Vassileva, la “bionda Peroni” Filippa Lagerbach sono infatti rappresentate dalla Fashion che ha la più alta concentrazione in Italia di topmodel internazionali.

Nel 1980 la Fashion è stata la prima agenzia in Europa a utilizzare i computer e le grandi autostrade informatiche.

Numerose sono state le modelle che abbiamo contribuito a lanciare nel mondo della televisione e del cinema, come le star internazionali Sharon Stone, Kelly Le Brock, Grace Jones, Kim Basinger, Michelle Pfeiffer, Brooke Shields, Greta Scacchi; e, ancora, Dalila Di Lazzaro, Clarissa Burt, Renee Simonsen, Eleonora Brigliadori, Lucrezia Lante della Rovere, Monica Bellucci, Carla Bruni, Anna Falchi, e recentemente le topmodel Cash, protagonista di “Selvaggi”, film campione d’incassi dell’anno, e Randi Ingerman, diventata star televisiva con il programma “La febbre del venerdì” sera con Fiorello.

È proprio qui, in questi uffici, che molte volte si decide la carriera di una modella, grazie al lavoro martellante dei booker che segnalano, consigliano, studiano il look delle modelle soprattutto appena avviate a questa professione, per far sì che siano pronte dinanzi alle telecamere e alle macchine fotografiche. Stella Tennant, la nuova top model emergente che sarà l’immagine di Christian Dior, Tricia Helfer, ormai habituée sulle passerelle di Versace, Valentino e Chanel, Michelle Behennah, Daniella Van Graas, Milla Jovovich, Christina Kruse, Georgina Malvina, Magdalena sono le nuove proposte della Fashion e alcune di loro hanno all’attivo già un discreto numero di copertine e servizi sulle riviste più autorevoli del settore come Vogue Italia, Elle, Marie Claire.

internal_server_error <![CDATA[WordPress &rsaquo; Errore]]> 500